Ci trovi anche su:
 
Tel: 0423.303331
Email: info@professioneavvocati.it La prima consulenza è gratuita

Hai un problema legale?

Contattaci al numero

0423.303331

Se preferisci che siano gli Avvocati a contattarti, lascia il tuo messaggio nel form seguente.    Ho letto l'informativa e autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.

Vetrina

Diritto Penale
 

Lo Studio garantisce la difesa al cittadino accusato di aver commesso un reato o che abbia subito un danno in conseguenza di un determinato reato.
L’assistenza offerta all’imputato o alla persona offesa riguarda in particolare:
delitti contro il patrimonio (furto, rapina, estorsione, danneggiamento) e contro il patrimonio mediante frode (truffa, usura, circonvenzione di incapaci);
delitti contro l’onore (ingiuria e diffamazione);
delitti contro la persona, la vita e l’incolumità individuali;
delitti contro la pubblica amministrazione;
reati in materia di stupefacenti;
reati ambientali, in particolare in materia di legislazione alimentare;
reati commessi a mezzo internet
reati finanziari e societari
Con riferimento alle caratteristiche professionali dell’avvocato che si occupa della materia penale all’interno dello studio, particolare esperienza è stata maturata:
- nel diritto penale della famiglia (difesa di indagati/imputati e persone offese nei procedimenti per delitti contro la libertà morale, lo stato di famiglia e contro l’assistenza familiare);
- nella difesa di persone, maggiorenni e minorenni, offese dai reati di maltrattamenti in famiglia, abuso sessuale e atti persecutori. In tali situazioni vengono effettuati doverosi raccordi e collegamenti con le agenzie di rete che supportano le vittime di violenza (servizi sociali territorialmente competenti, centri antiviolenza e centri regionali di prevenzione, contrasto e presa in carico delle situazioni di maltrattamento, abuso e sfruttamento sessuale di minori);
- nella difesa di imputati minorenni nell’ambito del procedimento penale minorile


Il metodo
A difesa degli indagati: viene ampliato il più possibile il novero delle indagini difensive in fase di indagini preliminari per pervenire ad un’archiviazione del procedimento, evitando che si apra il processo penale, con evidenti risparmi di costi di difesa per i soggetti sottoposti a procedimento penale
A difesa degli imputati: per gli indagati rinviati a giudizio e che quindi hanno assunto la qualità di imputati e dovranno subire il processo penale viene valutata scrupolosamente l’eventuale scelta di un rito speciale, nonché passata in rassegna la giurisprudenza relativa a precedenti giudiziari nei quali è stata proposta una difesa vincente. Viene quindi impostata una linea difensiva del caso concreto, che tenga anche conto delle impostazioni giuridiche rivelatesi risolutive nei precedenti giudiziari. Vengono infine ampliamente utilizzate, anche in sede dibattimentale, le risultanze delle indagini difensive (ad es. verbali di informazioni assunte in fase di indagini preliminari da persone a conoscenza dei fatti), interventi dimostratisi spesso decisivi per il buon esito di un processo.
A difesa delle persone offese nei casi di maltrattamenti e violenza sessuale: ampio utilizzo di affiancamenti professionali con psicopatologi forensi e psicoterapeuti per il sostegno psicologico alla persona e per la valutazione di personalità attraverso la somministrazione di una batteria testistica psicodiagnostica, accorgimento fondamentale per dimostrare giudizialmente l’attendibilità delle dichiarazioni della persona offesa, anche minorenne, spesso unico elemento su cui si basa l’impianto accusatorio a carico dell’autore del reato.
A difesa degli imputati minorenni: lavoro di concerto con Procura Penale Minorile, USSM e Servizi Territorialmente competenti per favorire l’ammissione dell’istituto della sospensione del processo con messa alla prova. Utilizzo dello strumento della mediazione penale.


Condividi su